Programmi - Facoltà di Lettere e Filosofia - Università di Bari

inizio menù di scelta rapida

Facoltà di Lettere e Filosofia

A.A. 2005/2006

LINGUAGGI DELLA FILOSOFIA

Dott. Annalisa Caputo

e-mail: a.caputo@filosofia.uniba.it

Facoltà di LETTERE E FILOSOFIA
Corso di Laurea (magistrale) in FILOSOFIA
 

PROGRAMMA DI INSEGNAMENTO
LINGUAGGI DELLA FILOSOFIA

Università degli studi di Bari - Facoltà di LETTERE E FILOSOFIA
Corso di Laurea (magistrale) in FILOSOFIA

A) Elementi che consentono l’individuazione dell’insegnamento nell’ambito del corso di studi:
Programma di: LINGUAGGI DELLE FILOSOFIE
Crediti attribuiti all’insegnamento: QUATTRO
Collocazione dell’insegnamento nel corso di studi:
ANNO: PRIMO (della Laurea Magistrale)
SEMESTRE: SECONDO

B) Finalità del Corso:
Pur lavorando in maniera predominante con le dinamiche logico-concettuali, da sempre la filosofia è entrata in relazione e dialogo con il linguaggio poetico, artistico, musicale, affettivo, simbolico, ecc. Il Corso si propone di verificare con gli studenti la compresenza, all’interno del pensiero filosofico, di diverse modalità espressive, e di analizzare in quest’ottica alcuni snodi testuali particolarmente significativi per la storia della filosofia.

C) Contenuti del Corso
Titolo del Corso: Heidegger e le tonalità emotive fondamentali
Per raggiungere le finalità indicate, il corso prevede l’analisi di alcuni nodi teorici propri della filosofia heideggeriana. E’ noto l’interesse del secondo Heidegger per il linguaggio poetico ed artistico. Ma altrettanto essenziale notare come il recupero di queste forme espressive passi, nel filosofo di Messkirch, attraverso la valorizzazione dell’area affettiva, accanto a quella del pensiero ‘classico’. Dunque: il linguaggio delle emozioni ‘accanto’ e ‘dentro’ il linguaggio della filosofia.

D) Organizzazione del Corso
Il corso si articola in un modulo di ventotto ore di lezione

E) Bibliografia obbligatoria per lo studio della disciplina
A. CAPUTO:
- Linguaggio poetico e linguaggio del pensiero in M. Heidegger, in AA. VV. (a cura di F. De Natale), Forme di scrittura filosofica. Elementi di teoria e didattica, Franco Angeli, Milano 2001, pp. 84-114.
- Poesia ed esistenza. Heidegger e ‘La parola’ di Stefan George, in AA. VV. (a cura di F. De Natale), Tra linguaggi e silenzi. Riflessioni filosofiche, Adriatica ed., Bari, 2004, pp. 107-156.
- Heidegger e le tonalità emotive fondamentali, F. Angeli, Milano, 2005
(indicazioni bibliografiche più precise verranno date nel corso delle lezioni)

F) L’esame finale si svolge sul programma effettivamente svolto

G) Data l’esiguità degli iscritti al corso di laurea magisteriale, si prevede uno svolgimento delle lezioni di tipo seminariale. Gli orari delle lezioni saranno concordati con gli studenti

Orario di ricevimento: martedì e giovedì mattina

Email: a.caputo@filosofia.uniba.it
 

Gli studenti che per motivi documentabili non possano frequentare, in tutto o in parte, le lezioni devono concordare col professore titolare dell’insegnamento le modalità per l’esame.

 

Torna alla pagina dei programmi